Proseguendo la navigazione in questo sito, accettate l'utilizzo di cookies che ci consentono di migliorare la vostra esperienza come utenti.
Per ulteriori informazioni.
Avete trovato le informazioni che cercavate?
No
Grazie per averci fornito le vostre risposte!
Grazie per la sua risposta. Siamo spiacenti che non sia riuscito a trovare ciò che cercava.
Non esiti a indicarci con precisione la sua richiesta, sarà un piacere per noi poterla aiutare.
Consigli

Robot pulitori idraulici, elettrici e a pressione: quale scegliere?

pubblicato il giovedì 29 giugno 2017 | Scegliere il prodotto giusto

Il mercato dei robot pulitori offre svariati modelli che si differenziano tra di loro per varie modalità di funzionamento e caratteristiche di pulizia. Cerchiamo di capire qual è il pulitore più adatto per la vostra piscina.

 

Per fare la scelta giusta, è importante capire le varie tecnologie e i diversi pulitori proposti così da scegliere in base a determinati criteri il prodotto giusto.

 

 

 

Criteri importanti:

La dimensione e la forma della vostra piscina: le prestazioni di pulizia di un robot pulitore per piscina possono variare in funzione della forma e della dimensione della vostra piscina.  Alcuni robot pulitori sono più adatti di altri in base alle caratteristiche della piscina (zone di pulizia, fondo con pendenza lieve o a tramoggia, ecc. ). Identificare questi elementi vi aiuterà a restringere le varie proposte disponibili.

Se si desidera una consulenza sul modello di pulitore più appropriato visitate questa pagina: Soluzioni per la pulizia

Il secondo criterio è legato alle vostre esigenze: velocità di pulizia, precisione, durata della batteria, possibilità di comandare il pulitore a distanza, pulitore dedicato alla pulizia di fondo e pareti o solo fondo, filtro incorporato che trattiene i detriti o sistema che sfrutta l’impianto di filtrazione della piscina ecc.. Esistono molteplici funzioni e accessori disponibili per poter soddisfare al meglio le vostre esigenze.

 

Le 3 principali tecnologie dei robot pulitori

 

Robot pulitori elettrici:

Questo robot pulitore è ideale per i proprietari di piscine più esigenti. Basta inserire la presa di alimentazione ed è pronto all’uso, funziona in modo completamente autonomo senza dipendere dall’impianto di filtrazione della piscina.

Questi prodotti sono progettati per permettervi una facile e veloce manutenzione della vostra piscina, sono molto pratici e soprattutto programmabili (durata di pulizia, superficie da pulire, ecc. )

Vedi la nostra sezione dedicata ai robot pulitori elettrici.

 

 

Robot pulitori idraulici:

I pulitori di questa famiglia si collegano direttamente ad una presa aspirafango o ad uno skimmer. La forza di alimentazione di questi pulitori è fornita dalla pompa di filtrazione che gli permette di raccogliere e aspirare lo sporco dalla piscina.

  Sono generalmente i pulitori più convenienti sul mercato ma richiedono un po’ di lavoro in più.

  Vedi la nostra sezione dedicata ai pulitori idraulici.

 

 

Robot pulitori a pressione:

Questa tipologia di pulitori è venduta insieme ad un kit di componenti e deve essere collegato ad una bocchetta di mandata della piscina.  E’ quindi alimentato da una pompa dedicata da predisporre in fase di costruzione della piscina.

Esso funziona utilizzando la pressione idraulica fornita dalla pompa, che gli garantisce di potersi muovere e di ottenere un’ottima qualità di pulizia. E’ una soluzione funzionale e adatta a tutti i tipi di piscine.

Per un funzionamento e prestazioni di pulizia ottimali, è fondamentale installare una pompa supplementare. Se si desidera una pulizia impeccabile, è la soluzione ideale e offre un ottimo rapporto qualità-prezzo ma è necessario aver predisposto il tutto durante la fase di costruzione della vostra piscina.

Scoprite la nostra gamma Polaris.

 

Per avere ulteriori informazioni sulle tecnologie disponibili e sui robot pulitori Zodiac contattate uno dei nostri rivenditori Zodiac Premium!

pubblicato il giovedì 29 giugno 2017 | Scegliere il prodotto giusto