Proseguendo la navigazione in questo sito, accettate l'utilizzo di cookies che ci consentono di migliorare la vostra esperienza come utenti.
Per ulteriori informazioni.
Avete trovato le informazioni che cercavate?
No
Grazie per averci fornito le vostre risposte!
Grazie per la sua risposta. Siamo spiacenti che non sia riuscito a trovare ciò che cercava.
Non esiti a indicarci con precisione la sua richiesta, sarà un piacere per noi poterla aiutare.

Assistenza online

Contattateci

Pulire l'elettrodo del mio sterilizzatore a sale

Lo sterilizzatore è dotato di un sistema d'inversione di polarità intelligente destinato ad impedire l'incrostazione delle piastre dell'elettrodo. Tuttavia, una pulizia può essere necessaria nelle zone dove l'acqua è estremamente calcarea (l'acqua viene detta "dura").

Per pulire l'elettrodo del vostro sterilizzatore, effettuate i seguenti passaggi:

- Spegnere lo sterilizzatore e la filtrazione, chiudere le valvole d'isolamento, togliere il tappo di protezione e scollegare il cavo di alimentazione della cellula.

- Svitare l'anello di chiusura e togliere l'elettrodo dal corpo della cellula. L'anello è dentato, ciò consente di utilizzare una leva in caso di eventuale bloccaggio. Posizionare l'elettrodo in una soluzione detergente senza immergere i morsetti di collegamento.

- Se non si utilizza una soluzione detergente in commercio, è possibile produrla da soli mescolando con cura 1 volume di acido cloridrico in 9 volumi di acqua. Attenzione: versare sempre l'acido nell'acqua e mai il contrario e indossare indumenti di protezione adatti.

- Lasciare che la soluzione detergente sciolga il deposito di calcare per circa 15 minuti. Smaltire la soluzione detergente presso un centro municipale di raccolta differenziata dei rifiuti autorizzato, non versarla mai nella rete di avacuazione dell'acqua piovana o nelle fognature.

- Sciacquare l'elettrodo nell'acqua pulita e riposizionarlo nel corpo della cellula (presenza di un perno guida di allineamento).

- Riavvitare l'anello di chiusura, ricollegare il cavo di cellula e rimettere il tappo protettivo. Riaprire le valvole d'isolamento, poi rimettere in funzione la filtrazione e l'elettrolizzatore.

- Se la durezza dell'acqua è troppo elevata (acqua molto calcarea, TH > 40°f o 400 ppm), è possibile modificare il tempo dei cicli di inversione di polarità del vostro sterilizzatore per avere un migliore effetto autopulente dell'elettrodo. In questo caso, consultate il vostro rivenditore.

Contattateci