Proseguendo la navigazione in questo sito, accettate l'utilizzo di cookies che ci consentono di migliorare la vostra esperienza come utenti.
Per ulteriori informazioni.
Abbiamo aggiornato la nostra Politica sulla privacy. È possibile consultarla cliccando sul link.
Avete trovato le informazioni che cercavate?
No
Grazie per averci fornito le vostre risposte!
Grazie per la sua risposta. Siamo spiacenti che non sia riuscito a trovare ciò che cercava.
Non esiti a indicarci con precisione la sua richiesta, sarà un piacere per noi poterla aiutare.

Assistenza online

Contattateci

Svernamento della pompa di calore

- Lo svernamento è obbligatorio, per evitare danni al condensatore legati al gelo. ATTENZIONE, questa evenienza non è coperta da garanzia

- Per evitare di far danneggiare l’apparecchio dalla condensa, non coprirlo in maniera ermetica; è fornita in dotazione una custodia invernale

- Spegnere l’apparecchio premendo il tasto OFF per 2 secondi e scollegarlo o interrompere l’alimentazione elettrica

- Chiudere le valvole di ingresso e uscita dell’acqua e assicurarsi che non ci sia acqua in circolazione nella pompa di calore

- Svuotare il condensatore ad acqua (rischio di congelamento) svitando i raccordi di ingresso e uscita dell’acqua della piscina nella parte posteriore della pompa di calore

- In caso di svernamento completo della piscina (arresto completo del sistema di filtrazione, spurgo del circuito di filtrazione e svuotamento della piscina): riavvitare i due raccordi di un giro per evitare qualsiasi introduzione di copri estranei nel condensatore

- In caso di svernamento della sola pompa di calore (solo arresto del riscaldamento, la filtrazione continua a funzionare): non riavvitare i raccordi ma inserire 2 tappi (in dotazione) sugli ingressi e le uscite dell’acqua del condensatore

- Si consiglia di ricoprire la pompa di calore con una custodia invernale microaerata

Contattateci